Scroll Top

MAGIA E TATUAGGI

Un seminario che permette di sfruttare l’arte del Tatuaggio in modo magico. Per guarire, proteggerci, ascendere.

Questo è un seminario molto importante perché anche io posseggo dei tatuaggi, ma sono stati fatti per un motivo ben preciso.
La maggior parte delle persone fa dei tatuaggi per un’idea, per un desiderio, per un motivo, ma non si rende conto di quanto sia importante un segno sul corpo.
Ricordiamoci che sul corpo noi abbiamo il corpo sottile: il corpo sottile si appoggia sulla pelle e quindi è importante sapere che le zone della pelle in cui andiamo a scrivere, o a disegnare, vanno a toccare certe cose, che poi andranno a muovere delle situazioni a livello energetico e sottile.
Lo andremo a vedere durante il Seminario di Magia e Tatuaggi per andare a capire il simbolismo delle parti principali del corpo, le energie che sono emesse da esso, ed il potere delle immagini. Esse veicolano tanta potenza, ma tanta veramente, sia l’energia che andiamo a chiamare quando noi mettiamo un tatuaggio sulla pelle.
Ecco che andremo anche ad imparare la tipologia del colore, e il significato magico di esso perché i tatuaggi quando nacquero erano sacri, molto sacri, non si facevano in maniera facile, non era una cosa che si decideva così come oggi: « vado a fami il tatuaggio per dire non ci lasceremo mai ». 
Per esempio, un tatuaggio con scritto “non ci lasceremo mai” dedicato ad una persona, per quanto poi magari capiti che finisca la relazione, può portare un problema, e porta un problema, nel futuro amoroso, magari con un’altra persona… perché la persona a cui è dedicato il primo tatuaggio, rimarrà nel corpo sottile, quindi sarà necessario fare delle azioni magiche. Nel seminario insegnerò anche come rompere il potere di un tatuaggio, insegnerò come andare a capire se i tatuaggi che abbiamo sono in collegamento o scollegati. Molto spesso ci si fa un tatuaggio con un immagine, poi un tatuaggio con un altra immagine, e non ci si rende conto che possono essere le immagini di archetipi opposti e quindi possono darci problemi a livello emozionale, anzi soprattutto emozionale, e quindi far entrare la persona in una situazione particolare.
Beh, questa sembra una cosa detta così in modo semplice, ma non è così…perché ogni cosa che un essere umano fa, genera un’azione, e quindi una reazione. Non si può andare a negare il fatto che non sia la stessa cosa camminare in una spiaggia, o per strada, con o senza un tatuaggio, esso cambia il modo di essere, il modo di fare.
Il tatuaggio indica anche una tipologia di appartenenza, perché secondo il tatuaggio che ti fai, racconti al mondo in cosa credi. Per esempio, non ti fai il tatuaggio con il disegno di un ancora, se non sei un marinaio, oppure se non vuoi dedicarlo ad una persona per dirle: « mi ancoro a te »; così come non ti disegni un teschio se non sai cosa significa…Oggi purtroppo i teschi sono diventati qualcosa di delinquenziale, ma il teschio è una delle più grandi immagini di autodifesa. Nel seminario andremo a studiare queste cose, andremo a fare una cosa molto interessante. Vi accompagnerò a fare un’esperienza molto importante per chi sarà interessato. Prima del seminario, consiglio di procurarsi degli inchiostri che possono essere lavabili, non che possono rovinare la pelle, oppure dei pennarelli per alimenti, o pennarelli per bambini. Se avete i colori in tubetto, è necessario anche una penna o pennello, per andare a fare dei piccoli punti. Faremo dei disegni sulla pelle, che potete cancellare, per andare a vedere proprio la differenza, per andare ad imparare cosa significa andare a fare un tatuaggio e crearlo, poi parleremo anche del periodo giusto del tatuaggio, quali ore sono necessarie. Non si può fare in qualsiasi momento, è importante l’orario giusto, magari è difficile farsi spostare l’appuntamento dal tatuatore, ma bisogna imporsi e farlo in un ora precisa. In questa maniera il tatuaggio diventa potente, diventa un talismano, e si ha la capacità di guidare il proprio destino mediante le immagini tatuate. Un buon tatuaggio fatto bene fa diventare invincibili! Vi racconto una storia di un capo di un villaggio africano, che venne a Londra nel 1800: era famoso perchè era invincibile. Lo stregone del villaggio gli fece un tatuaggio di protezione, affinché nessuno potesse colpirlo. Ovvio, non è che gli rimbalzavano le cose addosso, siamo un po’ saggi, poteva capitare che qualcuno tentasse di ucciderlo, ma magari capitava o che lo mancasse, o qualcuno passava davanti e lo fermava, voglio dire, si chiama appunto invulnerabilità, no?
Quindi è possibile, in diverse ore, in diverse situazioni, toccare il corpo sottile, che è sulla pelle.
Si tratta di miliardi e miliardi di punti, che indicano la nostra vita, pensate alla sensibilità della pelle, quella è la vita, quella è la sensibilità del corpo sottile che se ne va quando moriamo, ma quindi è giusto vedere in che ora, in che momento, in che tipo, i pianeti possono influenzare questo e le stelle lo possono influenzare. I pianeti e le stelle agiscono con le immagini.
Se scegliamo l’immagine di Medusa, per esempio, che è quella è legata ad Argo, la stella più terribile che ci sia nel universo, questa immagine porta un sacco di problemi. Andremo a vedere queste cose. Sia per chi vorrebbe farsi un tatuaggio, sia per chi già ne ha. Impareremo a progettarli a regola d’arte, o come farsi dei tatuaggi temporanei, questo vedremo anche durante il seminario come esperimento. I tatuaggi temporanei sono utili per ottenere qualcosa e poi una volta ottenuta cancellarli. Impareremo
tanto veramente, io adoro tatuaggi: sono una forma d’arte, ed essendo forma d’arte, sono una forma dell’anima, l’arte è l’anima, è creatività, perché non dobbiamo sfruttare questa arte, creatività anche magicamente? Per ascendere? Se io ho un tatuaggio che richiama una grande stella, una grande entità, io entro a contatto con essa, se è fatto bene e quindi sarò elevato malgrado me stesso.

Il seminario è disponibile su Vimeo al link: https://vimeo.com/ondemand/magicktattoos

È possibile ascoltare la presentazione anche su Spotify al link:


0