Scroll Top

LA MIA MISSIONE, ASCESA ALL’IPERURANIO

Un nuovo audio dove il Maestro MRA parla della via Ammonia e della sua missione, e della sua azione per la libertà.

Un nuovo audio dove il Maestro MRA parla della via Ammonia e della sua missione, e della sua azione per la libertà.

Un nuovo audio dove il Maestro MRA parla della via Ammonia e della sua missione, del seme che sta affondando con libri, incontri, seminari, compreso il prossimo seminario “L’ ASCESA ALL’ IPERURANIO” che donerà senza veli le pratiche di sistema per poter provare a raggiungere lo stato di interiore libertà necessario per la vera conoscenza o gnosi suprema. Per informazioni sul Ritiro di Aprile, è possibile scrivere alla Chat di Supporto del Canale Line Academy MRA https://lin.ee/7K2th76

Una cosa molto interessante a cui dovreste mettere particolare attenzione è l’azione che viene fatta da persone che si occupano di scienza vera, ermetica, e non ne parlano solamente. 

L’azione che viene fatta da questi esseri è un’azione nel profondo, un’azione in quello che è chiamato inconscio collettivo, anche se di questa parola si è abusato. A livello ermetico si può dire che questa azione è un’azione a livello di mondo sublunare, di quelle forze che la luna intercetta continuamente e le riversa direttamente sulla terra. Questa tipologia di azione non è che sia un’azione precisa e sola di coloro che si occupano di ermetismo o scienze dello spirito, ma alla fine è ciò che viene fatto anche politicamente, oggi e da sempre, sia da partiti politici, sia da movimenti religiosi o, per esempio, da quelle che sono chiamate organizzazioni non governative, e da ogni movimento generato. Tutto questo sempre ha un livello profondo, ma l’ermetista, colui che si occupa di ciò che è veramente, è la gnosi, la conoscenza profonda dell’essere umano, agisce ancora più su. Sì, certamente agisce a livello sublunare, ma non solo a livello sublunare, va oltre, andando a creare dei prolegomeni, o piantando dei semi direttamente nei mondi sottili che vanno a toccare non solo l’inconscio collettivo, ma anche quello che è chiamato il superconscio. È lì, che gli esseri di una certa conoscenza, vanno a piantare i semi, disinteressandosi della modernità e dell’attualità e andando a precorrere il tempo. In pratica un operatore che sa veramente quello che fa e che ha coscienza dei piani interiori dell’essere umano, va direttamente in questo campo oscuro, e pianta questi semi con azioni interiori ed esteriori che saranno quelli che determineranno in futuro l’orientamento della razza, l’orientamento appunto dell’uomo e della donna sul pianeta.

Tutto questo viene fatto con determinate tecniche che vanno a incontrare la tipologia di razza che si vuole influenzare. So benissimo che oggi non si può parlare tanto di razza perché si pensa che tutto sia un unico brodo, ma io sono d’accordo a livello alto che l’umanità è una, però a livello oggettivo le razze esistono. Non per questo uno è razzista, ma semplicemente osserva. Quindi al di là del pensiero che mette tutti sullo stesso piano e che l’uomo è l’uomo, la donna è la donna di qualsiasi colore, eccetera eccetera, a livello ermetico noi andiamo a vedere che non possiamo certamente influenzare il popolo di colore diverso dal nostro attuale colore raziale, con metodi che non sono di quella particolare razza. In definitiva non possiamo certamente influenzare per esempio gli africani in maniera molto profonda con ciò che è il cristianesimo, anche se ci sono molti che sono andati lì come missionari, ma a livello profondo l’africano rimane sempre legato a ciò che è lo spiritualismo della sua razza. Stessa cosa non si può pretendere di andare a influenzare nel profondo, sempre, ripeto, lasciamo stare e lasciate stare la coloritura temporanea della mente, quindi all’esterno, ciò che è semplice apparenza, quindi nel profondo il popolo profondamente taoista, ancora prima che buddista della Cina, o per esempio qualsiasi popolo asiatico. È curioso per esempio che in Vietnam il cristianesimo dove sì è anche attecchito, ma è stato mischiato a tante altre cose e ne è uscita fuori una religione molto particolare. Stessa cosa è molto difficile andare a influenzare l’occidentale cristiano con idee molto profonde per esempio della Macumba, è possibile a qualcuno, ma non certamente a tutti, nella grande maggioranza. Ecco che i metodi usati per influenzare nel profondo la razza europea caucasica sono differenti da quelli per influenzare sicuramente un giapponese, una razza giapponese. Bene, saputo questo ecco che qui entriamo nell’idea metodologica. L’idea metodologica di una persona per esempio come me che si occupa di ermetismo e ve lo trasmette in una chiave anche diciamo globale ma anche differente da ciò che è più conosciuto ha l’intenzione di porre dei semi in quel campo oscuro che tutti conoscono ma che nessuno ne è consapevole e che sono pronti per germogliare nel futuro. Ogni azione di un mago, ogni azione di un ermetista, ogni azione di un mistico non è mai volta al presente perché nel presente ci sono azioni già generate nel passato e dai semi precedenti di qualsiasi cosa e che si sono evoluti come piante e quindi sono attualmente presenti dei semi passati. Quindi è impossibile che possa attecchire immediatamente un seme, « crescendo », diciamo, nella vita di una persona stessa che è brevissima… dai 60 ai 70 anni più o meno, questo quindi viene poi generato nel futuro per esempio possiamo vederlo con l’idea di un Crowley che è stato il precursore di ciò che attualmente è pensato come « sesso, droga, rock and roll » molto prima della nascita del rock stesso per quanto possa essere discutibile. Lo si vede in tutti coloro che attualmente si occupano di questo, tutti coloro che attualmente lottano per la loro libertà sessuale la loro identità devono a questo personaggio, il seme che è stato nel 1904 1905 1920 30 40, fino alla morte ed è attecchito dal 68 70 in poi. Tutte le azioni che io attualmente sto facendo sono mirate direttamente a accogliere un determinato tipo di persone che vogliono essere veramente libere e non assoggettate a ciò che è un sistema. La Via Ammonia, è al di là di ogni sistema la Via Ammonia non prefigura nelle sue file più alte la presenza di qualsiasi sistema, i sistemi servono all’inizio per entrare nella Via Ammonia, per cominciare a praticarla, come per esempio viene descritta nell’Ordine della Fenice, ho scelto questo termine Fenice per la rinascita della Coscienza, ma mentre negli altri ordini o altre fratellanze o movimenti, il sistema è fine a se stesso, prendete per esempio la Cabalà, sia ebraica che cristiana, prendete dei sistemi per esempio come lo yoga o il tantra eccetera che sono fini a se stessi quindi usano se stessi per se stessi e quindi non c’è altro oltre… Il sistema della Golden Down, porta fino a un certo punto e poi è fine a se stesso poi ti lascia solo per poter continuare la tua esplorazione per chi è capace chi non è capace cade nel mondo delle droghe come ho avuto che fare a vedere in diversi personaggi con mia somma tristezza… il non-sistema dell’Ammonia mira alla libertà assoluta. Libertà assoluta significa togliersi dall’asservimento che sia di ogni sistema di ogni ideologia di ogni cosa che possa apparire come legante nella propria vita questo non significa diventare anarchici, ma proprio no, perché anche l’anarchia è un sistema…ma significa vedere il simbolo dell’Ammonia.

ESSO È UN SOLE IN ALTO SU UN PICCO DI MONTAGNA, MOLTO ALTO. MOLTO SPESSO QUESTO PICCO È GHIACCIATO, QUESTO SOLE È L’OCCHIO CHE VEDE QUESTO SOLE È LA VISIONE ASSOLUTA DI COLUI CHE, COME TESTIMONE DEL MONDO, VEDE IL MONDO, NÉ LIBERO E GODE IL MONDO SENZA PAURA, SOFFRE IL MONDO SENZA PAURA…QUINDI GODE SE C’È DA GODERE SOFFRE SE C’È DA SOFFRIRE. MA VI È QUESTO SOLE IN ALTO CHE INDICA LA CAPACITÀ LUMINOSA CHE LA COSCIENZA HA RAGGIUNTO, E DI CONSEGUENZA L’AUTOCAPACITÀ DI AUTODEFINIRSI…

Bene questo ,è anche se con parole non molto chiare però che penso che alcuni comprenderanno questo è il seme che io sto facendo affondare con i miei libri con le mie trasmissioni con ciò che sono le mie parole e i miei insegnamenti e ciò che sono per esempio i miei ritiri, seminari…per esempio il prossimo Ritiro, che sarà il 14, 15 e 16 Aprile, e che riguarderà l’ascesa all’Iperuranio, donerà senza veli le pratiche per raggiungere quello stato di interiore di libertà che è necessario per la vera conoscenza o gnosi suprema ora questo è ciò che è importante, da tener presente quando voi ascoltate qualcuno che parla e che vi spiega e che vi porta alla conoscenza antica, solitamente tutto questo diviene una pianta stabile nella vostra vita dopo un po di tempo comincia a essere dopo un po di mesi per poi andare avanti e crescere dopo un po di anni fino a svilupparsi completamente in un albero robusto e quindi da dove poter voi poi raccogliere i frutti maturi di quello che avete ascoltato e fatto questo non deve scoraggiare perché il tempo non c’è non esiste è solo un costrutto mentale. E tutto ciò che è osservazione del tempo non è altro che un flusso di avvenimenti che accadono e sono percepiti dalla vostra consapevolezza o coscienza e che di conseguenza voi attribuite dei significati. È molto diversa dalla via, e dalle vie ermetiche, magiche, che furono mosse e movimentate dalla fine del 1800 in poi, dopo che ci fu il primo Reset. Ora si sta tentando anche il secondo, a livello della nostra conoscenza, quindi è molto diversa la capacità tecnica, è molto diversa da capacità di comprensione, è molto diversa la capacità di esposizione… e quindi ciò che attualmente è fatto, sarà sicuramente nato, e quindi abbastanza forte da parte mia. Da ciò che sto facendo entro venti, trent’anni dalla mia morte, si vedranno gli effetti di questa conoscenza che è data senza veli. Cosa che qualche tempo fa non era possibile, ai miei tempi quando ero ragazzo, non era possibile avere questa conoscenza che io sto dando a voi…per poter avere tutta la conoscenza che io sto dando a voi e che voi date per scontata, c’era bisogno di tanti anni, tanta devozione, tanta obbedienza…perché era molto diversa l’istruzione e la disciplina di un tempo, molto molto diversa…quindi tutto ciò che voi attualmente pensate sia scontato ricevere sia gratuitamente, che come io preferisco, proprio per vedere chi veramente è motivato, anche con dei pagamenti, per mantenere il lavoro che si fa.  Tutto questo è un grande dono, è un dono immenso di cui la gente non si rende conto…ma che si renderà conto se viene messo in pratica. Tutto questo è dato con il favore dei tempi, perché ciò che sta succedendo e che accadrà è in occidente, la caduta che già è visibile di quella che è considerata la « religione portante e strutturante degli ultimi 2000 anni di società europea ed occidentale ». 

È chiaro che la caduta stessa porterà direttamente una specie di caos, di confusione, che stiamo già cominciando ad osservare porterà delle recrudescenze da parte della vecchia idea di società e lo stiamo vedendo porterà scontri tra coloro che sono i vecchi padroni e che aspirano ad essere sempre padroni, ma che non lo possono più essere… tipo alcuni personaggi di alcune razze particolari, e questo si sta scontrando secondo i tempi stellari con ciò che è all’orizzonte, ed è un modo di essere liberi che mai si è pensato. Immaginate di essere veramente liberi…veramente liberi, la prima cosa di cui l’essere umano deve rendersi conto è che gli è stato impiantato nella coscienza quello che è chiamato « il senso del peccato » il senso del peccato rende direttamente l’uomo inferiore… Molto, molto dominabile. Perché gli si dice: « tu sei nato per un peccato » bene…dovete capire che tutto questo è sepolto profondamente nella coscienza dell’essere umano, ed ha portato a ciò che è la società degli ultimi 2000 anni. La vera conoscenza occulta, ermetica viene chiamata « il filo d’oro » (da non confondere con la « società del filo d’oro », che si occupa nobilmente di assistere dei poveri sfortunati). Questa questa conoscenza chiamata « il filo d’oro » sottile, o il fiume sotterraneo, ha sempre conosciuto che l’idea del peccato è la base per generare una società regale, ossia che sia sottoposta alle regole del re, e quindi sia strutturata e chiusa e ciò che stiamo vedendo adesso ne è il crollo. Nel crollo di tutto ciò, purtroppo come in tutti i crolli, le cose non avvengono mai in maniera indolore. L’abbiamo visto in tutti i crolli degli imperi, ma il crollare di un impero all’esterno, indica il crollare di un modo di essere, di pensare all’interno, di un modo di fare interiore. Quindi, sta venendo meno ciò che era stato stabilito agli inizi dell’era di duemila anni fa, e che ha attecchito poi nei secoli… cosa di cui io sto parlando adesso.

Nessuno si rende conto che la vera libertà, la prima vera libertà, è rendersi conto che nessuno è nato, o è condannato ad un peccato. Che è qualcosa di risibile se visto dal livello veramente molto alto di sapienza. È naturale che qui non si sta parlando di cose assurde, come spesso qualcuno mi dice per controbattere: « allora siamo liberi di uccidere? » Questa stupidità non è neanche degna di risposta…anche perché, se un essere umano è libero e felice… non ha nessun bisogno di uccidere nessuno. Quindi la domanda stessa si pone su un livello di ignoranza, a cui non è possibile rispondere, perché come detto se l’essere umano è libero e felice di conseguenza se è felice non farà mai male a nessuno. È proprio per questo che le società, e i dominatori, tentano sempre di mantenere uno stato di guerra, di lotta, di diversificazioni, di scontro. Per esempio, anche nel calcio, che fu creato, e ne parlerò, proprio per questo. Perché l’essere umano è di indole buona, e se è felice non potrà mai far male, o non potrà mai fare le guerre, che coloro che invece detengono il potere, e che vogliono tenerlo in mano, desiderano… Quindi a questa domanda neanche rispondo, perché indica il livello dell’ignoranza di chi la pone. Senza parlar male, « ignoranza » significa non sapere, ignorare. Quindi aspetto che la loro mente maturi… Ecco, che la libertà di cui l’Ammonia parla, è qualcosa che neanche potete immaginare.

IMMAGINATE PERÒ CHE TUTTI I DOGMI, E TUTTO CIÒ CHE VI È STATO DETTO NON FOSSE VERO,

IMMAGINATE CHE TUTTO QUELLO CHE AVETE LETTO NEI LIBRI DI QUESTE PERSONE CHE REGGONO QUESTO STATO DI COSE, (E CHE ORA STA CROLLANDO) NON FOSSE VERO.

IMMAGINATE CHE NON È VERO CHE VOI SIETE PECCATORI, IMMAGINATE CHE NON È VERO CHE EVA HA FATTO PECCARE ADAMO, IMMAGINATE CHE NON È VERO CHE ADAMO DA ALLORA GIRA PER LA TERRA E FA SOLO PECCATI;

IMMAGINATE CHE LA VOSTRA STESSA VITA, CHE VI È STATA DONATA, E CHE PER LORO È UN PECCATO, PERCHÉ SEI CADUTO NELLA MATERIA, L’IDEA DI UNA GNOSI BASSA, E NON DI UNA GNOSI ALTA, SEMPRE PER DETENERE IL POTERE, NON SIA VERO.

IMMAGINATE CHE TUTTE LE REGOLE CHE VI HANNO DATO NON SIANO VERE, IMMAGINATE CHE OGNI COSA CHE VI È STATA GENERATA NELLA VOSTRA SOCIETÀ E CHE VI È STATA DETTA FIN DA PICCOLI NON È VERA, IMMAGINATE CHE I RECINTI CADANO; IMMAGINATE CHE LE CASE SI APRANO, E I TETTI CADANO, E CHE LA LUCE DEL SOLE PURA DELLA CONSAPEVOLEZZA, APPAIA. IMMAGINATE TUTTO QUESTO, IMMAGINATE PER UN ATTIMO DI NON AVERE PIÙ ASSOLUTI DOVERI CHE LO STATO VI IMPONE, IMMAGINATE CHE SIETE LIBERI. IMMAGINATELO BENE, SENTITE QUEL SENSO DI SOLLIEVO, DI MERAVIGLIA, DI FELICITÀ, CHE ESPLODE DALL’INTERNO. QUESTO STO SEMINANDO, PER COLORO CHE SARANNO PRONTI. QUESTO È IL MIO SEME CHE PRIMA O POI VERRÀ FUORI, POICHÉ È STATO MESSO NELLO SCURO E FERTILE TERRENO O UTERO DELLA SOCIETÀ, E DELLA MENTE PROFONDA DELL’ESSERE UMANO.

Un vero mago non agisce mai all’esterno, agisce sempre all’interno, non si fa assolutamente vedere né capire. Egli è invisibile perché come un contadino, che esce di notte con il favore della luna, e fa un buco per terra e semina, così un vero mago agisce senza che nessuno sappia, ma all’interno di se stesso egli vede che i semi che sta piantando si svilupperanno in verità di libertà, e quindi aiuta il popolo umano e l’umanità in silenzio, di nascosto, senza voler nulla, senza dir nulla, senza far apparire nulla…ma unica cosa che gli da soddisfazione è vedere i suoi fratelli che sono sempre più liberi e felici. Perché lo fa?

Perché lui avendo assaggiato questo, è felice…ed essendo felice non può non voler condividere questa felicità che è data solo dalla libertà, non ha nessun altro scopo. Perché come detto se sei felice, non hai bisogno di nient’altro: né di uccidere, né di far male, né di prevaricare né altro… ecco qual è la missione che io sto facendo e che, spero, che con la benedizione dei Numi possa in futuro, dopo la mia morte, cominciare a prendere forma, come altri hanno fatto prima di me per altri motivi, bene o male. Questo è ciò che sto facendo: ora è detto molto chiaro, è ciò che anche trasmetterò al ritiro del 14 15 e 16 di Aprile. Scusatemi se non sono molto visibile in questo periodo, ma viaggiando in Europa è utile per me avere sempre molta privacy, forse per motivi che potete intuire: chi vuol dispensare libertà non è mai visto di buon occhio, specialmente da coloro che desiderano dominare gli altri per i loro biechi disegni.

Un abbraccio voi, un saluto da MRA

È possibile ascoltare questa trasmissione anche su Spotify:

0