IL SANGUE

In questa diretta si parla del Sangue, sede della coscienza e dell'interesse verso di esso da parte delle élites.

In questa diretta si parla del Sangue, sede della coscienza, e dell’interesse verso di esso da parte delle élites.

Durante la trasmissione, oltre a trattare questi temi, vengono annunciati anche il prossimo Ritiro, ad Aprile: “RITIRO DI MAGIA E ALCHIMIA DEL SANGUE, COME ANDARE OLTRE LA SCHIAVITÙ” ed i prossimi seminari: a Febbraio, il seminario sulla “MAGIA DEL SANGUE” e a Marzo, il seminario sull’ “ALCHIMIA DEL SANGUE“.

Il sangue è il principale intermediatore di asservimento o di libertà degli esseri umani. 

Nel 1901 dalla Scienza ufficiale, vennero scoperti i Gruppi Sanguigni. Per la Scienza Antica Cioè per la Scienza Ammonia, ne esistono sette, così come sono le sette capacità o possibilità dell’essere umano di vivere sul Pianeta. Sette tipologie, che sono legate ai sette pianeti principali, le sette note musicali, i sette colori dell’arcobaleno, le sette pietre, le sette piante principali, i sette gesti principali, le sette idee principali, i sette peccati principali (peccato da “pecca” ovvero da qualcosa di scheggiato), le sette virtù… eccetera eccetera. Quindi i sette spiriti planetari, questa chiave del 7 è vista in tutta la natura e anche se noi andiamo a vedere la creazione dei minerali, è basata  sul 7. Poi ci sono i sottogruppi sanguigni, che sono un mischio dei gruppi principali. Per la scienza antica, al di la di questi gruppi, esistono anche dei gruppi sottili… il gruppo sottile è quello magnetico, che non è ancora riconosciuto ufficialmente dalla Scienza, ma che c’è, perché il magnetismo è vita…Senza magnetismo non c’è vita. Il corpo magnetico, nel sangue, è detto anche Corpo Lunare. Per chi ha ricevuto in questi anni “la medicina salvifica dell’umanità”, ho sempre detto che se si usa una buona calamita (magnetica) nel punto dove è stata fatta, questo accumulerà una certa cosa, e quindi c’è la possibilità di non avere i problemi che sono apparsi nel sangue. Vi ricordo che “sangue” deriva da “sanguis-sanguinen” non ha una radice greca ma solo Latina e indica il flusso che è nelle vene. In magia viene usato questo sangue, fluido, per giungere a poter modificare addirittura il proprio gruppo sanguigno. Se si modificassimo il gruppo sanguigno , molte delle malattie che affliggono l’umanità scomparirebbero.


È possibile ascoltare questo Caffè con MRA anche su Spotify: