LE ACQUE: IL DILUVIO UNIVERSALE

Quando si parla delle acque nella tradizione antica si indica un qualcosa in cui si è immersi o affogati, nelle quali non si vede la verità.

Quando si parla delle acque nella tradizione antica si indica un qualcosa in cui si è immersi o affogati, nelle quali non si vede la verità. le acque a livello iniziatico sono le emozioni ed il diluvio di pensieri che l’essere umano ha.

Per emozioni e pensieri non si intendono i sentimenti, che sono superiori. In questo periodo si tende ad abbassare il sentimento: se non si ha un sentimento verso la divinità non la si cerca, se non si ha il sentimento verso la verità, o la giustizia, o il vero amore, non lo si cerca. Quindi si va solo a caccia di emozioni, come possono essere oggetti materiali: auto, sesso, viaggi, vacanze…etc.

Le emozioni tendono a farci guardare all’esterno di noi, i sentimenti invece riportano all’interno di noi stessi.

Voi siete Dei, e ve lo siete dimenticati. L’esperienza vera è quella diretta, quella che sperimentate nella veglia, nel sonno, nel sogno.

close

DESIDERI ESSERE INFORMATO SU TUTTE LE NOVITÀ DEL SITO?

Iscriviti a questa newsletter.

We don’t spam! Read our privacy policy for more info.