INSEGNAMENTO DI GEOMETRIA SACRA

LA GEOMETRIA TRASMESSA IN QUESTO INSEGNAMENTO ANNUALE NULLA HA A CHE FARE CON LA RADIONICA MODERNA.

Essa agisce invece inversamente alla radionica che rende la persona un alimentatore di qualcosa: essa  è la parte proiettiva della radiestesia. 

La Geometria Sacra invece fa l’opposto. ESSA USA L’INTERSECAZIONE DELLE LINEE DI FORZA E DELLE ENERGIE CHE VANNO AD ESSERE INTRAPPOLATE DA FORME PARTICOLARI E PERMETTE LA TRASFORMAZIONE DI QUESTE ENERGIE CHE SI PROIETTANO POI SU CIÒ CHE SI DESIDERA. 

Questa scienza si rintraccia nelle cattedrali gotiche nelle forme e nei colori, direttamente collegati con le frequenze animiche permettendo di muovere cose veramente importanti.

Esiste solo l’uomo con i suoi poteri atemporali che si muove nell’infinito dove collassa il tempo e lo spazio.

La Geometria Sacra non solo serve per captare, ma serve per far crescere l’operatore. Per praticarla correttamente, occorre una purificazione sia fisica, psichica che mentale: avendo fatto questo, sarà possibile agire con essa per captare ogni energia stellare, ogni energia zodiacale etc etc.

Per questo questa conoscenza è molto usata anche nella magia, nell’alchimia, agevolando il contatto con la parte profonda di se stessi, come accade quando si entra negli antichi templi dell’antica Roma e dell’Egitto e non solo, costruiti in armonia con la geometria sacra che qui verrà insegnata

Per informazioni scrivere a grandeopera.alchemica[at]gmail.com