IL VENERDI’ SANTO.

Cosa dice l’Ammonia del venerdì santo? Perché il venerdì? si potrebbe lucidare la faccenda dicendo perché Gesù morì di venerdì…ma così non é e lo sanno anche i sassi, che tutto questo é stato adattato su misteri antichi. Quindi perché il venerdì?

LE TRE OPERQZIONI, LE DONNE,IL SOLVE E COAGULA, I LADRONI,CRISTO, IL SUBJECTUM DELL’OPUS.

Il venerdì é il giorno di venere o giorno dell’amore o girono della natura e giorno della madre che da la vita. In questo giorno muore Cristo il figlio sacro che ha compiuto la prima opera ed ora si dirige verso il calvario per morirne e quindi compiere l’opera al nero, per di dissoluzione dal corpo fisico per acquisire il nuovo corpo in albedo che accadrà a Pasqua.

Il simbolo della pasqua per i cristiani, che derivano la loro conoscenza da un misto di religione egizia e greca-romana, è l’uovo, cosa che in alchimia é somma nella pratica del significante mistero occulto.Nella tradizione ebraica il simbolo invece é l’agnello ed il passaggio del mar rosso.

Se mettiamo insieme poi le due tradizioni sorelle eco che si sono contaminate con i vari rispettivi simboli e quindi le cose si sono un poi imbrogliate. Ma alla fine se seguiamo il significato alchemico si aprono a noi delle conoscenze che non potremmo immaginare, almeno a chi sa guardare.

L’uovo dal quale nasce il pulcino é il corpo fisico dove sono contenute le materie dell’Opus, il bianco e il rosso, il mercurio e lo zolfo da unificare dopo averli purificati per fare in maniera che in questo modo possa nascere la nuova creatura.

Il monte dove muore il Cristo é la miniera dove deve essere preso il metallo da usare, che sono i due ladroni, ai suoi lati. Infatti sulla croce del Cristo si legge I.N.R.I. che secondo l’alchimia significa IGNE NATURA RENOVATUR INTEGRA; ossia il FUOCO RINNOVA INTEGRALMENTE( COMPLETAMENTE) LA NATURA.

Il corpo del Cristo issato sul monte indica una tecnica particolare alchimia di fuoco sopra la testa ossia fuori dal cranio, e difatti il monte si chiamava CRANIO.In un modo alchemico é possibile far morire il senso del proprio corpo fisico che tiene l’uomo legato ai quattro elementi, inchiodandoli alla croce e quindi fissandoli come si dice in alchimia.

Il cartiglio in alto come detto indica il fuoco che serve per l’opera che deve unire i due ladroni o il mercurio e lo zolfo. Uno andrà In paradiso, l’altro andrà all’inferno ed è corretto. Uno è IL SOLVE ( PARADISO CHE VA VERSO L’ALTO), l’altro è il COAGULA ( INFERNO CHE VA VERSO IL BASSO).

Il mercurio è nel centro ossia l’UNTO ( CRISTOS da cui CRISOPEA o arte di fare l’ORO). la ferita del costato con lo stillare di sangue e acqua indica la fine della distillazione della materia, data dai due ladroni impuri, che da materiale, inferno, diventa pura, il ladrone che si converte in qualcosa di superiore.

Ma perché venerdì? Perché per fare questo si deve usare la forza della Natura che appare nella vita con cui essa si mostra. Quel fuoco che se lasciato a se stesso porta alla rinascita come fuoco di erotico di venere, e che deve essere reso SANTO ossia superiore per poter far nascere invece che forme solo naturali, altri tipi di forme spirituali.

Venere ala Stella del Mattino, colei che annuncia il sole, ossia la comparsa dell’Oro filosofale della trasfigurazione, essa é Lucifero il messaggero della luce, essa é la stella che deve essere vista nell’amalgama per indicare che il lavoro sta procedo bene. Essa é il regolo marziale che é confuso con un qualcosa di fisico mentre é l’apparizione di una luce intensissima nella fronte, proprio dove Lucifero ha la stella, come risultato della Putrefactio sul monte Cranio, Essa é il gallo che annuncia l’Albedo, l’Alba di un nuovo giorno. La resurrezione.

E’ significativo , e nessuno tranne gli alchimisti lo sanno, che la resurrezione del Cristo o unto o mercurio si ha nella caverna, e che vi sia un angelo vestito di bianco ad annunciarla e prosegue in un BOSCHETTO e quindi con verzura e vegetali.

Nessuno pensa che le pietre che sono dovute rotolare sono due e non una.La prima é quella del sepolcro e la seconda e quella dell’entrata al sepolcro.Ed è normale che siano due poiché una volta che si apre il corpo fisico mediante l’uso dell’alchimia con le sue decozioni ecc. salterà anche la pietra la pietra seconda che indica l’anima incastrata nel corpo, difatti l ‘angelo é il simbolo dell’Albedo vista in diversi scritti alchemici.

Quando le tre donne , che sono PIE, ossia live alla pratica…vengono per cospargere il corpo di unguenti profumati, vedono un uomo e cosa pensano che sia? Un contadino…ossia un agricoltore, ossia l’alchimista che usa la forza naturale della terra e della sua vita per le sue operazioni. Esse pensano che abbia rubato il corpo del Cristo, e indica che l’operazione ha fatto trascendere la bruta materia facendo accedere ad un altra dimensione.Il corpo fisico scompare. Proprio come si dice in ogni tradizione, quando la realizzazione é fatta.

Sul numero delle donne si é discusso molto, ma per l’alchimia della Scienza Ammonia esse sono le tre operazioni da fare: Nigredo, Albedo, Rubedo, che ora coesistono tutte insieme in quanto come si dice in alchimia l’operazione é sempre una!

Il venerdì santo quindidove c’è morte o nigredo e che prefigura ciò che avverrà, DOPO L’ULTIMA CENA E L’ARRESTO SEMPRE…IN UN BOSCO. Li c’è lappatura della morte del mercurio che indica IL NERO Più NERO DEL NERO o NOTTE PROFONDA DELL’ANIMA, della nigredo seguita in questo tipo di alchimia.

Non é l’unica alchimia questa ne l’unico metodo e azione per farla.Esiste anche il metodo della Gioia ed altri.

Mi fermo qui in questo Venerdì Santo spingendovi a meditare su queste grandi verità antiche e moderne, perenni direi, che indicano proprio la natura vostra che si rinova con la santità.E se noi non vediamo la santità come ci é stata da sempre insegnata ma come simboloDELLA SALUTE..SANTE’…SANTITA’…SAREMO VICINI A CAPIRE IOL MISTERO, POICHE’ LA SALUTE LA POSSONO DONARE SOLO IL CIBO BUONO, L’ARIA BUONA,I DECOTTI BUONI E I POTERI DELLE PIANTE PURGATIVE BUONE.

Allora la santità o santo…porterà all’equilibrio assoluto nel sangue umano e quindi esso sarà purificato nel CORGIUOLO O CRUCIBLE O CROCE dove sarà messo a cuocere.

BUON VENERDI’ SANTO.

Riccardo MarioVillanova Sammarco MRA

Please follow and like us:
error