IL MAESTRO

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE
CON QUESTO POST NON STO DICENDO DI ESSERE MAESTRO E MEN CHE MENO DI VOLERE RISPETTO INCHINI ABBRACCI E COSE SIMILI.
QUINDI SIETE AVVISATI.
TOCCO SOLO UN TASTO DOLENTE PER L OCCIDENTE DALL EGO IMMENSO E SOCIALMENTE PER UN GENERE .
QUI TACCIO ❤️
CHI VUOLE CAPIRE CAPISCA.

Oggi non è più di moda il termine “Maestro” perché ve ne sono stati talmente tanti falsi che è giusto ciò che è accaduto.

Ma ciò non toglie che il maestro sia necessario per imparare le cose più alte e profonde e che non si troveranno mai e poi mai nei libri che si comprano ne men che meno sui social o altri posti.
Per quanto ci si sforzi di dare la massima trasmissione di conoscenza tutti, è solo possibile dare quella che riguarda la mente e i piccoli misteri, i grandi misteri sono un altra cosa. E si che sono proprio un altra cosa…
E quelli non si possono comprendere con la mente e ci si deve per forza affidare a chi ne ha fatto esperienza.
Non si impara diversamente con buona pace di coloro che dicono diversamente spinti dall’ego.

Io stesso dico sempre “via individuale” ed è corretto ma le procedure le si impara DA CHI HA GIA’ FATTO.
Sono talmente tanti i segreti, i modi di fare , le tecniche nascoste nate dalla pratica assidua che basta venire una volta sola ad un ritiro di Alchemia per esempio, per rendersi conto di persona di quello che dico.
Tra leggere un libro sull’argomento e su internet e VEDERE FARE e vedere come sono risolti ogni genere di problema ecc…c’è una differenza abissale.
E saranno condannati all’eterno girare in tondo nel loro ego chi non si rende conto che la propria mente li sta prendendo in giro dicendogli che ormai tutto è libero e trasmissibile su internet che ha fatto il grande dono… sic 🙂 di dare la completa conoscenza a tutti.

Il maestro è colui che sa COME SI FA E TI INSEGNA TUTTI I TRUCCHI PER RIUSCIRE SENZA ATTENDERE DI FARE TU STESSO UN’ESPERIENZA CHE E’ DIFFICILE DI PER SE STESSA.

E lo spiego subito il perchè:
Le vere pratiche sono al di là della mente e non possono essere razionalizzate dalla mente in quanto se fossero della mente non condurrebbero fuori dalla mente stessa.
Quindi chi questo non sa e non sa i modi di uscire fuori dalla mente come può fare le vere pratiche?
L’unico modo è chi te le insegna e ti dice come fare.
Il resto è solo perdita di tempo e giro giro tondo quanto è bello il mondo….ossia perdita di tempo ed il tempo è incredibilmente importante.

Il Maestro è colui che è “maestro d’opera” e che conosce i modi e il METODO, e senza di esso non si può realizzare ma solo parlare, parlare, parlare e basta.
Se lo si accetta si cresce diversamente non si cresce nello spirito ma solo nella mente e se pensiamo che ogni nostro problema viene dalla mente stessa allora nulla si farà.

Altra cosa necessaria è la devozione agli insegnamenti che il Maestro da.
CAPITE BENE ESSENDO OCCIDENTALI NON STO DICENDO DEVOZIONE AL MAESTRO MA AGLI INSEGNAMENTI CHE IL MAESTRO DA’.
Chi poi fosse veramente devoto ad un maestro ma veramente…lo assimilerebbe e diverrebbe come lui ossia avrebbe da cuore a cuore la sua conoscenza e realizzazione.

IL RESTO E’ SOLO MENTE. Ossia discorsi vuoti.
INTENDENTE BENE CHE NO SI TRATTA DI ESSERE DEGLI IGNORANTI MA SOLO DI FIDARSI CIECAMENTE PER ALMENO LE PRIME FASI FINO A QUANDO N0N SI VEDONO I RISULTATI. E QUESTO E’ IL DIFFICILE E QUESTO E’ IL METODO USATO DA OGNI MAESTRO PER TROVARE A CHI DARSI VERAMENTE E DEFINITIVAMENTE…
Più di questo penso è inutle dire.

Ma un’ultima cosa sarebbe bene da osservare; se l’insegnamento vero fosse trasmissibile con i libri e basta…perchè non viene capito?
PENSATECI E SIATE BENEDETTI.

E SIA CHIARO: NESSUNO VI STA DICENDO DI ESSERE SOTTO UN MAESTRO , MA SOLO A COSA SERVE IL VERO MAESTRO REALIZZATO E CHE DIMOSTRA DI ESSERLO!
IL RESTO È SCWLTA SOLO VOSTRA.
MRA